Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Migranti

L’ipocrisia va a fuoco

E-mail Stampa PDF

 

Il rogo della baraccopoli di San Ferdinando del 27 gennaio, che è costato la vita ad una migrante nigeriana, Becky Moses, mentre altre due sue compagne di “casa” sono state ricoverate per ustioni a Polistena, non può stupire chi abbia visto con i suoi occhi quell’agglomerato di tetti di plastica issati su cartoni che era da anni la residenza di almeno un migliaio di Africani, braccianti agricoli stagionali.

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 25 Febbraio 2018 15:36
 

Razzismo a 5 stelle

E-mail Stampa PDF

Le recenti "proposte" per affrontare l'emergenza migranti del consigliere a 5 Stelle di Torino, Vittorio Bertola, prontamente accolte e rilanciate dal blog di Beppe Grillo, non meritano di passare inosservate. Mi ero, perciò, proposto di commentarle e mi accingevo a farlo quando ho trovato sul Fatto Quotidiano on line un post della sociologa e giurista Iside Gjergjiche che mi anticipa con ben maggiore qualità e documentazione di quanto avrei saputo fare io.

Non mi resta che raccomandarlo alla vostra lettura:

Razzismo a cinque stelle

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Agosto 2015 11:06
 

Profughi dal Nord Africa: Comuni senza nè cibo nè acqua

E-mail Stampa PDF

Il mancato rispetto degli accordi da parte dello stato rischia di far naufragare il Modello Riace, cioè l’esperienza di decine di comuni in Calabria che si erano ripopolati grazie all’accoglienza di immigrati, molti dal Nord Africa, in un esperimento che intendeva generare mutui benefici alla popolazione locale e a quella immigrata. L’articolo di Maurizio Bongioanni in Glob011 riporta i dettagli della vicenda che si spera non prenderà la piega di vedere concludersi amaramente, con la scusa della crisi e dell’austerity, queste iniziative improntate alla solidarietà. Qui l'articolo di Bongioanni.

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Giugno 2012 19:34
 

Novità (tristi) da Saluzzo

E-mail Stampa PDF

Qualche tempo fa Lo Sbavaglio aveva pubblicato un appello da Saluzzo del Comitato Antirazzista: Migranti a Saluzzo.

Ci arrivano ora notizie preoccupanti sull'evolversi della situazione, che pubblichiamo così come le riceviamo.

 

Migranti a Saluzzo

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'appello lanciato dal comitato antirazzista di Saluzzo e dall'Associazione Interetnica "AfriCalabria, donne e uomini senza frontiere, per la fraternità", a favore degli immigrati Africani.

APPELLO

Anche quest’anno è arrivata la cosiddetta “emergenza braccianti”, con qualche mese di anticipo rispetto alle previsioni. La crisi economica colpisce duramente gli anelli più deboli della catena produttiva, i migranti sono costretti a spostarsi contiunuamente alla ricerca di un lavoro privilegiando le rotte già battute nelle stagioni precedenti. Dopo un difficile inverno al sud, penalizzato dai processi di globalizzazione del mercato ortofrutticolo che hanno favorito l’abbassamento selvaggio dei prezzi, la svalutazione della forza  lavoro e la minore richiesta di manodopera, i migranti africani (e non solo) si sono rimessi in viaggio e sono tornati a stendere i loro cartoni sulle banchine della stazione di Saluzzo in questo scorcio di primavera. Sono tornati presto con la speranza di avere accesso ai pochi posti disponibili presso le strutture di accoglienza, per riprendere i contatti con i datori di lavoro, magari per essere ingaggiati qualche giorno per la potatura e legatura, oppure ancora perché chiamati dagli stessi datori di lavoro.

 


Pagina 1 di 6

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information